Andare in basso
lucisano domenico
lucisano domenico
Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 11.12.18

IL PROF LA RAVA E LA FAVA Empty IL PROF LA RAVA E LA FAVA

il Sab Apr 13, 2019 5:14 pm
In attesa che il Magistrato sciolga, con la sentenza da emettere, la riserva sulla prosecuzione di questo sito, la  fama, acquisita sul campo, di essere uno che “non manda a dirle" mi impone, anche in questo fine settimana, di non sottrarmi all’obbligo di scrivere cose che non  potranno non risultare sgradevoli a chi continua ad agire ed operare con la convinzione, in tempi dove il marketing la fa da padrone, che basta ostentare imponenza e grandiosità per ispirare rispetto ed ammirazione e, soprattutto, credibilità.

Più che ovvio il riferimento  a Telecom/Tim ed ai suoi modi di proporsi ed atteggiarsi sempre improntati alla  più pervicace protervia (leggi qui)

La nascita di questo  forum è stata considerata una sorta di atto rivoluzionario, un imprevisto colpo basso, pericoloso ed allarmante, perchè ha avuto il potere di lacerare il muro di omertà così meticolosamente costruito attraverso una gestione autoritaria, asfissiante e divisiva degli affiliati che ha garantito la possibilità di fare, negli ultimi dieci anni ciò che si vuole, come si vuole e quando si vuole al fine di massimizzare la  produttività della rete distributiva, nel contempo minimizzandone il costo  attraverso compensi risicati, oltre che improbabili.
E la risposta, da vero e proprio fallo di reazione, è stata immediata e smodata, repentina e scomposta al fine di riaffermare il perverso autoritarismo  che non deve e non  può (secondo loro) essere messo in discussione e a repentaglio da chi si è invece proposto  di raccontare con chiarezza come stanno realmente  le cose nel rapporto tra Tim e la sua rete di vendita e di come in Italia, più generalmente, il franchising è stato sfacciatamente utilizzato per fare arricchire gli affilianti a discapito degli affiliati.


Abbiamo già avuto modo di mettere in evidenza in queste ultime settimane le futili argomentazioni avanzate a sostegno della richiesta di inibizione del Timpoverisco.it e di come, in sostanza, tutto sembrerebbe imperniato su due elementi chiave: il blasone della società ricorrente e il peso del prestigioso studio legale che la assiste.


Ecco che allora, sempre secondo i nostri eroi, evidentemente, ciò che diventerebbe dirimente (o forse meglio divertente) non è ciò che si sostiene, ma quanto chi lo sostiene. Insomma la preminenza del pulpito, rispetto a tutto ciò che da esso viene predicato.

E per realizzare tale disegno, quindi, non è poi necessario utilizzare una fine  e sapiente retorica, anche perchè trattandosi di pilos caprarum c'è poco da docere, movere e delectare e quindi si opta per il più consono ed antico metodo de "la rava e la fava" che ben si presta a districarsi in  tali incerte situazioni.

Ma cosa s'intende per rava e fava? Non sarà mica una sorta di pizza all'ortolana?
No...ma quasi.... pure.

In gergo è un’espressione che significa “raccontare (o, meglio ancora, far finta di raccontare) le cose per filo e per segno, ma spesso con abuso di particolari non richiesti e ridondanti”, di norma utilizzato per creare confusione e disperdere il significato iniziale in un mare di parole che portano poi al nulla. Nella migliore delle accezioni è utilizzata per confondere, per sviare, per sminuire, per giustificare, per mascherare. Una sorta di sofismo dove si dice tutto e il contrario di tutto con l’unico fine di confondere le idee per celare altri fini. Una sorta di stupida complicazione quando ci sarebbe solo bisogno di semplicità intelligente.....

E ciò è talmente vero e verificabile che la affermazione più apodittica tra tutte quelle proposte nel ricorso ex art. 700 contro il forum e nella successiva memoria non è rilevabile dal testo scritto, ma bensì gronda tra le righe e suona più o meno così:

oh lurido marrano, come hai osato profferir parola su quanto abbiamo fatto e facciamo secondo la nostra indubbia interpretazione delle leggi vigenti?

Quindi, alla fine, dobbiamo  ringraziare Dio che non sia stato anche invocato il reato di lesa maestà!!  

Capito?
No? Poco male chi ci segue e ha letto altri post di queste ultime settimane capirà....e pure bene!! .
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum